Ricerca Agenti di Commercio

Agente rappresentante

Se sei stanco di lavori ripetitivi e di vivere giornate professionali sempre uguali, puoi provare a cercare la tua strada come agente rappresentante commercio. Per fare l'agente rappresentante non hai bisogno di un particolare titolo di studio: bastano voglia di fare e una dichiarazione alla Camera di Commercio (la cosiddetta SCIA cartacea) per iniziare l'attività. Scoprirai in questo modo tutti i vantaggi del lavoro autonomo. Saranno infatti a tua discrezione i tempi, i modi e l'organizzazione del lavoro, mentre la gratificazione economica e professionale sarà direttamente proporzionale al tuo impegno. Lavorando come agente rappresentante avrai la possibilità di viaggiare, di conoscere gente nuova e allargare le tue conoscenze svolgendo un'attività professionale altamente dialettica, che si svolge a stretto contatto con il cliente.

Nozioni base sull'agente rappresentante.

Dopo la dichiarazione alla Camera di Commercio, un agente rappresentante può finalmente ricevere un mandato di agenzia, attraverso il quale può dedicarsi alla promozione prodotti o servizi per conto della ditta. Sarà suo compito mantenersi in contatto con i clienti, su tutto il territorio nazionale e non solo, con la finalità di promuovere dei contratti. Un agente rappresentante può svolgere due diversi tipi di attività. A volte lavorare come agente può essere preferibile per i costi di gestione contenuti, ma il suo ruolo si ferma alla pura promozione del contratto. Il rappresentante, al contrario, è delegato a tutti gli effetti dall'azienda e cura sia la promozione che la risoluzione del contratto: sarà lui stesso a dover apporre la propria firma nella stipula.

Le qualità dell'agente rappresentante.

In un mercato competitivo e in espansione, le aziende sono alle continua ricerca di agenti di commercio. Puoi scegliere in che ruolo operare in qualità di agente rappresentante e promuovere da servizi di vario tipo a prodotti alimentari oppure macchinari, oggetti preziosi o anche medicinali. Fondamentale per svolgere il lavoro in maniera ottimale è la conoscenza globale e approfondita del prodotto che si ha intenzione di promuovere. Naturalmente, è utile anche avere nozioni informatiche e di contrattualistica commerciale, ma le qualità che più contano nel lavoro dell'agente rappresentante sono dinamismo, buone capacità relazionali e anche ambizione. Trattandosi di lavoro autonomo, non bisogna dimenticare che l'azienda provvederà a pagare a provvigioni il suo incaricato, sulla base del fatturato che egli stesso riesce a produrre.